50&Più Università Lucca

Polo di Lucca - Attività dell'anno 2011

21

gennaio

2011

Conferenza "La simbologia del Tempio Massonico"

Gino Bertini. Autore e regista. Documentarista TV

Inizio ore 16:00

Liceo Classico

19

febbraio

2011

Tordellata di Carnevale

Dalle ore 13:00. Seguirà la presentazione del libro di Simonetta Simonetti "Nulla, fa bono all'occhi"

3

marzo

2011

Incontro con l'autore

"Col vento in poppa" di Anna Maria Santucci

Presenta il libro Daniela Bartolini

Inizio ore 16:00

Fenacom

17

marzo

2011

Visita a Villa Bottini

Ci incontreremo alle 15,30 a Villa Bottini per effettuare una visita guidata in compagnia della nostra docente di Storia dell'Arte, dott.ssa Claudia Nardini

17

marzo

2011

Difesa del Risorgimento a 150 anni dall'Unità. Il Risorgimento a Lucca

Relatori Carlo Ghisalberti e Piergiorgio Camaiani.

Ore 16,30 presso Sala Ademollo - Palazzo Ducale

19

marzo

2011

Immagini del Risorgimento nell'Italia Unita. Le donne nel Risorgimento

Relatori Massimo Baioni e Simonetta Soldani.

ore 16,30 Archivio di Stato in Lucca

25

marzo

2011

Dalle piccole Patrie cittadine alla grande Patria nazionale. Movimento democratico e partecipazione popolare al Risorgimento

Relatori Zeffiro Ciuffoletti e Pietro Finelli

Ore 16,30 presso la Biblioteca Statale di Lucca

2

aprile

2011

Echi dell'Unità d'Italia nella stampa partenopea. Le annessioni al Regno d'Italia

Relatori Marco Santoro e Ester Capuzzo.

ore 16,30 presso la Sala Accademia di Palazzo Ducale.

9

aprile

2011

Matisse e Michelangelo

Museo di Villa Giulia a Brescia

30

aprile

2011

Da Malevich a Dante: sperimentare Firenze

Per il progetto "Conosciamo la Toscana" la 50&Più Università di Massa organizza una visita alla scoperta di una Firenze insolita con visita anche a Palazzo Pitti per l'esposizione "Dall'icona a Malevich. Capolavori dal Museo Russo di San Pietroburgo".

5

maggio

2011

Conferenza "Gli alberi delle Mura Urbane"

Angelo Lippi. Botanico. Ex-curatore dell’Orto Botanico di Lucca

Inizio ore 16:00

Casermetta del Baluardo San Regolo

11

maggio

2011

Viaggio "Alla ricerca del mosaico antico in Italia"

Pompei, area vesuviana.

11-15  maggio 2011

Viaggio organizzato da 50&Più Università di Massa in collaborazione con Lucca e Livorno.

12

maggio

2011

Riconoscimento degli alberi delle Mura Urbane con guida botanica

Angelo Lippi

Inizio ore 16:00

Ritrovo alla Casermetta del Baluardo San Regolo

19

maggio

2011

Mostra di pittura

Giovedì 19 maggio alle ore 17 inaugurazione della Mostra di Pittura  presso il Ristorante "Puccini" dietro il Cinema Centrale. Seguirà rinfresco e presentazione del libro del dott. Alessandro Salvati “Altri 5 casi per il Commissario Salvi” a cura di Daniela Bartolini.

20

maggio

2011

Dentro le tombe dei Medici. Risultato di un'indagine

Il prof. Gino Fornaciari, Ordinario di Storia della Medina e Direttore della Divisione di Paleopatologia, Storia della Medicina e Bioetica presso la Scuola Medica di Pisa, a coronamento del corso di Storia della Medicina, terrà una conferenza dal titolo: “Dentro le tombe dei Medici:risultato di un’indagine”. L’incontro, particolarmente interessante dato anche il prestigio e la competenza del relatore, che personalmente ha effettuato sofisticati  esami sui resti di molti appartenenti alla notissima famiglia fiorentina, sarà tenuto venerdì 20 maggio alle ore 16 presso l’Istituto Storico – Cortile Carrara. 

21

maggio

2011

Pranzo sociale

Sabato 20 maggio ci troviamo per un pranzo sociale al Ristorante "Puccini".

26

maggio

2011

Alla scoperta degli Etruschi. La necropoli di Tarquinia

La conferenza sarà tenuta dalla dott.ssa Cristiana Barandoni alle ore 16 presso l'Aula Magna del Liceo Classico

4

giugno

2011

Tarquinia e le necropoli etrusche

Tarquinia

Secondo appuntamento per il progetto conosciamo la Toscana: dopo Firenze è la volta di Tarquinia (non in Toscana ma uno dei siti archeologici etruschi più importanti d’Italia!), magnifica cittadina che fu uno dei più antichi ed importanti insediamenti della dodecapoli etrusca. La città antica diede i natali a diversi re Etruschi (Tarquinio Prisco, Servio Tullio e Tarquinio il Superbo) e svolse un ruolo di primaria importanza nella storia di Roma tra la fine del VII e VI secolo a.C. L'antico centro etrusco e romano sorgeva sull'altura detta "La Civita", alle spalle del "colle dei Monterozzi" dove sorge l'abitato odierno e dove si trova la necropoli antica; le testimonianze più antiche di abitato sul colle de "La Civita" risalgono a un grande centro proto-urbano del periodo villanoviano (IX-VIII secolo a.C.) che grazie alle ricerche topografiche si è potuto calcolare attorno ai 150 ettari di estensione; non sono numerosi i resti dell'abitato, di cui sono visibili in particolare gli imponenti avanzi di un tempio, oggi detto Ara della Regina (44 × 25 m), datato intorno al IV - III secolo a.C.; l'edificio, con unica cella e colonnato, era costruito in tufo con sovrastrutture in legno e decorazioni fittili. È identificabile il tracciato della cinta urbana, adattato all'altura per un percorso di 8 km circa (IV - V secolo a.C.). Le vaste necropoli, in particolare la necropoli dei Monterozzi, racchiudono un gran numero di tombe a tumulo con camere scavate nella roccia, nelle quali è conservata una straordinaria serie di dipinti, che rappresentano il più cospicuo nucleo pittorico a noi giunto di arte etrusca e al tempo stesso il più ampio documento di tutta la pittura antica prima dell'età imperiale romana. Le camere funerarie, modellate sugli interni delle abitazioni, presentano le pareti decorate a fresco su un leggero strato di intonaco, con scene di carattere magico-religioso raffiguranti banchetti funebri, danzatori, suonatori di aulós, giocolieri, paesaggi, in cui è impresso un movimento animato e armonioso, ritratto con colori intensi e vivaci. Dopo il V secolo a.C. figure di demoni e divinità si affiancano agli episodi di commiato, nell'accentuarsi del mostruoso e del patetico. Tra i sepolcri più interessanti si annoverano le tombe che vengono denominate del Guerriero, della Caccia e della Pesca, delle Leonesse, degli Auguri, dei Giocolieri, dei Leopardi, dei Festoni, del Barone, dell'Orco e degli Scudi. Parte dei dipinti, staccati da alcune tombe allo scopo di preservarli (tomba delle Bighe, del Triclinio, del Letto Funebre e della Nave), sono custoditi nel Museo nazionale Tarquiniese; altri sono visibili direttamente sulla parete su cui furono realizzati, restituendoci la conoscenza della scomparsa pittura greca, cui sono legati da vincoli di affinità e dipendenza.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 50
ISCRIZIONE AL VIAGGIO:        € 5

LA QUOTA COMPRENDE:
Trasporto a/r Livorno - Lucca – Massa – Carrara in pullman GT con destinazione Tarquinia; biglietto di ingresso e visita guidata alle necropoli e al MUSEO NAZIONALE ETRUSCO; lezione preliminare; assicurazione; accompagnatori 50&PiùUniversità.

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

  • SEDE DI LIVORNO: Prof. ssa LOIACONO: 0586.858535 – 333.4745175
  • SEDE DI MASSA: Dott.ssa BARANDONI: 0585.488611 – 347.8254576
  • SEDE DI LUCCA: Prof.ssa CONTE: 347.6018079

5

giugno

2011

Como Villa Olmo "Boldini e la Belle Epoque"

Boldini

Oltre 120 opere per una rassegna monografica e tematica al tempo stesso, che presenta 60 capolavori del pittore ferrarese a fianco di 60 opere dei più importanti artisti di fine Ottocento italiano.

La mostra, curata da Sergio Gaddi, assessore alla cultura del Comune di Como, e da Tiziano Panconi, fra i maggiori esperti della pittura italiana dell’800, è ideata e prodotta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Como, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Lombardia e con il sostegno di Unicredit in qualità di main sponsor. Se da un lato i 60 capolavori di Giovanni Boldini, come Mademoiselle De Nemidoff (1908), Berthe che legge la dedica su un ventaglio in piedi nel salotto, Nudo di giovane donna semisdraiata (1863), Femme au gants (1888), Ritratto di Emiliana Concha de Ossa (1901), permettono di gettare una luce sull’attività internazionale di uno degli indiscussi protagonisti dell’arte italiana ed europea di fine ‘800-inizi ‘900, dall’altro, le 60 opere dei più importanti artisti di fine Ottocento italiano, consentiranno di ripercorrere, a livello figurativo, l’evoluzione del gusto pittorico che si diffuse in tutta Europa e che rappresentò i cambiamenti di questo nuovo mondo, nei suoi aspetti estetici più peculiari, dall’emancipazione dell’individuo alla crescita della consapevolezza femminile.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 55
ISCRIZIONE AL VIAGGIO:       € 5

LA QUOTA COMPRENDE:
Trasporto a/r Livorno - Lucca – Massa – Carrara con destinazione Como; biglietto di ingresso alla mostra; visita guidata; lezione preliminare; assicurazione; accompagnatori 50&PiùUniversità.

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

  • SEDE DI LIVORNO: Prof. ssa LOIACONO: 0586.858535 – 333.4745175
  • SEDE DI MASSA: Dott.ssa BARANDONI: 0585.488611 – 347.8254576
  • SEDE DI LUCCA: Prof.ssa CONTE: 347.6018079

10

giugno

2011

All'ombra della cultura: scopriamo Leopardi

Leopardi

10 - 12 Giugno

SAN LEO – RECANATI – GRADARA


In collaborazione con Arci Turismo Carrara

1.GIORNO: 10 giugno 2011
Ritrovo dei partecipanti all’ora e luogo da convenirsi. Sistemazione in autopullman gran turismo e partenza. Dopo una breve sosta in autostrada per la colazione (facoltativa) arrivo a San Leo per la visita al famoso borgo. Pranzo libero. Nel pomeriggio, partenza per Porto Recanati, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2.GIORNO: 11 giugno 2011
Dopo la prima colazione, partenza per Recanati. Tempo libero per la visita di casa Leopardi, il “Colle dell’Infinito” , ecc… Pranzo libero. Nel pomeriggio, sulla strada del rientro a Porto Recanati, possibilità di sostare a Loreto per la visita della Basilica nel cui interno è custodita, avvolta da preziose sculture marmoree del Sangallo, la Santa Casa di Nazareth. Cena e pernottamento in hotel a Porto Recanati.

3.GIORNO: 12 giugno 2011
Prima colazione in hotel e partenza per Gradara. Possibilità di visitare la “Rocca” legata al ricordo  di Paolo e Francesca. Pranzo libero. Nel pomeriggio, inizio del viaggio di rientro con arrivo previsto per la tarda serata.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

240 € ( min 40 partecipanti )in doppia a persona
40.00 € Supplemento camera singola
10 € ISCRIZIONE AL VIAGGIO

LA QUOTA COMPRENDE:

Viaggio andata e ritorno da Carrara / Massa con autopullman gran turismo (eventuali soste a Lucca e Livorno)
Sistemazione in hotel cat 3 stelle in camere doppie con servizi privati
Trattamento alberghiero di mezza pensione
Accompagnatore dedicato per tutto il tragitto, docenti di 50&PiùUniversità
Assicurazione medico-bagaglio Europe Assistance

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Tutti i pranzi, le bevande ai pasti, eventuali ingressi a musei se richiesti, gli extra di natura personale e tutto quanto non è riportato sul presente programma.

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

  • SEDE DI LIVORNO: Prof. ssa LOIACONO: 0586.858535 – 333.4745175
  • SEDE DI MASSA: Dott.ssa BARANDONI: 0585.488611 – 347.8254576
  • SEDE DI LUCCA: Prof.ssa CONTE:  

ORGANIZZAZIONE TECNICA: ARCI TURISMO

24

giugno

2011

Festival Archeologico - 100 notti d'estate 2011

I Faraoni e la Bibbia

Per informazioni scaricare la locandina dalla sezione Documenti.

1

luglio

2011

Festival Archeologico - 100 notti d'estate 2011

Alla moda delle matrone.

Per informazioni scaricare la locandina dalla sezione Documenti.

8

luglio

2011

Festival Archeologico - 100 notti d'estate 2011

Dinamiche insediative medievali.

Per informazioni scaricare la locandina dalla sezione Documenti.

15

luglio

2011

Festival Archeologico - 100 notti d'estate 2011

15.000 anni fa lo scheletro dell'Homo Sapiens più antico della Toscana.

Per informazioni scaricare la locandina dalla sezione Documenti.

24

settembre

2011

Roma Archeologica sconosciuta

24 e 25 settembre

Viaggio organizzato da 50&Più Università di Massa in collaborazione con Lucca e Livorno.

13

ottobre

2011

Inaugurazione dell'Anno Accademico

Presentazione delle attività

Conferenza: 

"La terza età. Aspetti e valutazioni"

Dott. Vladimiro Zucchi

ore 16

Aula Magna del Liceo Classico "N.Machiavelli"

Seguirà piccolo rinfresco

14

ottobre

2011

La donna nella civiltà etrusca

etrusca.jpg

Antonietta Scuoteguazza

Maestra d'arte e pittrice

ore 16

Palazzo Sani

20

ottobre

2011

Lezione - Concerto

Duo pianistico
Orietta Luporini – Francesca Amato

20 Ottobre 2011 ore 21
Auditorium Istituto Musicale “L.Boccherini”
Lucca

PROGRAMMA

G.BIZET (1838-1875) - Jeux d’enfants

L’escarpolette (Réverie)
La toupie (Impromptu)
La poupée (Berceuse)
Les chevaux de bois (Scherzo)
Le volant (Fantaisie)
Trompette et tambour (Marche)
Les bulles de savon (Rondino)
Les quatre coins (Esquisse)
Colin-Maillard (Nocturne)
Saute-mouton (Caprice)
Petit mari, petit femme!…(Duo)
Le bal (Galop)

D. MILHAUD (1892-1974) - Le Bœuf sur le Toit
(Cinéma-Symphonie sur des Airs Sud-Américains)

Il duo pianistico Amato-Luporini, composto da due musiciste toscane provenienti dalla stessa scuola pianistica ed entrambe diplomate con lode, si è formato nel 1996. Nel 2004 ha conseguito con il massimo dei voti il diploma in musica da camera col M° Pier Narciso Masi presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola. Successivamente entrambe si sono laureate con lode in Discipline Musicali (indirizzo solistico) presso il Conservatorio “G. Puccini” di La Spezia rispettivamente con i Maestri Semeraro e Giovannelli.
Il duo svolge attività concertistica nelle principali città italiane e all’estero ed ha un repertorio (quattro mani e due pianoforti) che spazia da Mozart a Gershwin e alla musica contemporanea.
Nel 2010 hanno rappresentato la città di Pisa con un concerto nella città tedesca di Unna, nella Ruhr (per il 2010 capitale della cultura), in occasione del 20°anniversario dell’Associazione italo-tedesca.
Entrambe sono impegnate nell’attività didattica e nella divulgazione della musica classica anche con conferenze e lezioni-concerto.

Dice di loro il M° Masi:
“Esprimo la più viva ammirazione per il duo pianistico Francesca Amato- Orietta Luporini. Il duo possiede ragguardevoli doti di musicalità congiunte ad una perfetta sincronia, ottima tecnica individuale ed intelligente capacità di penetrazione dei più nascosti e poetici significati interpretativi.“

7

novembre

2011

Crociera a bordo della MSC "Musica"

7 - 15 novembre

Venezia - Bari - Rodi - Izmir - Pireo/Atene - Katakolon - Dubrovnik - Venezia

17

novembre

2011

Paestum

17 - 20 novembre

18

novembre

2011

Storia dell'assistenza psichiatrica - Dall'antica Grecia ai giorni nostri

Dott. Enrico Marchi

Psichiatra. Responsabile U.F.Salute Mentale Adulti Az.USL2 Lucca

ore 16

Palazzo Sani

19

novembre

2011

Visita guidata al museo di arte contemporanea Lu.C.C.A. (Lucca Center of Contemporary Art)

Carte rivelatrici. I tesori nascosti della collezione Peggy Guggenheim

4

dicembre

2011

"Van Gogh e Gauguin"

Genova

7

dicembre

2011

Londra - Shopping natalizio

7 - 11 dicembre

10

dicembre

2011

Visita guidata alla mostra "Ho voluto essere pittore e sono diventato Picasso"

Pisa - BLU Palazzo d’arte e cultura

 

17

dicembre

2011

Pranzo di Natale

Alle ore 13 ci ritroviamo al Ristorante "Giglio" per il pranzo sociale. Prenotazione entro 16 dicembre

Attenzione